• La Giornata di Arafat

Oggi i musulmani, in particolare in Iran, celebrano il giorno di Arafat, l'occasione segnata dal perdono, il pentimento, la misericordia.

I pellegrini dopo i rituali preliminari compiuti nei giorni scorsi alla Grande moschea della Mecca hanno viaggiato – con bus, treni o a piedi – verso Mina, cittadina che si trova a 5 chilometri a est. Lì si erge una piccola collina di granito nota come “Monte della Misericordia”.

Il 9° giorno del mese sacro di Dhul Hijja, la data alla quale i pellegrini si radunano sulla pianura di Arafa per compiere il rito del wuquf di ‘Arafa (la stazione a Arafa). In questo giorno e' stato rivelato al Profeta sallallahu ‘aleyhi wa salam il versetto sul perfezionamento dell’islam.

Dio nel sacro corano afferma: “… Oggi ho reso perfetta la vostra religione, ho completato per voi la Mia grazia e Mi è piaciuto darvi per religione l’Islàm…”(Sura 5, versetto 3).

Arafat è il pilastro più importante del Hajj. In questa giornata milioni di pellegrini si radunano sulla stazione di Arafat. Essi invocano, glorificano e pregano Dio. Essi cercano intimità con Dio e il Suo Profeta (pace e benedizione di Dio su di lui) rendendo benedizioni sul Profeta e la sua famiglia. Questa giornata ha un forte significato simbolico per il giorno del giudizio.

Questo è il giorno del perdono dei peccati e la libertà dal inferno.

 

Aug 31, 2017 04:57 Europe/Rome
Commenti