• Iran: marcia nazionale anti-Trump dopo la preghiera del venerdi

TEHERAN (Pars Today Italian) – A seguito delle dichiarazioni anti-iraniane del presidente statunitense Donald Trump alle Nazioni Unite, oggi gli iraniani scenderanno in piazza in tutte le citta', dopo la rituale preghiera del venerdi, per rispondere alle parole del presidente americano.

Nelle loro ultime considerazioni, la guida suprema iraniana, l'ayatollah Seyyed Ali Khamenei ha detto giovedi che l'America si dovrebbe vergognare di avere un presidente come Trump. Il presidente della Repubblica Hassan Rohani ha invece spiegato di attendere le scuse del presidente Trump al popolo iraniano. Ferma anche la risposta del comandante del quartier generale delle forze armate iraniane, il generale Mohammad Baqeri che ha ricordato: "Trump e' un commerciante divenuto presidente con i soldi; per questo ha solo diffuso odio con le sue parole. Ad ogni modo deve sapere che chi attacchera' l'Iran fara' la fine che ha fatto Saddam, l'ex dittatore iraqeno".   

 

Sep 22, 2017 09:43 Europe/Rome
Commenti