• Iran: prove dellʼinterferenza dellʼArabia Saudita nelle proteste

TEHERAN- "Le indagini indicano che ci sono prove dell'interferenza dell'Arabia Saudita nella nostra attuale situazione e alcuni dei manifestanti arrestati hanno confessato di essere stati guidati dall'estero per creare disordini".

Lo ha detto il governatore generale della provincia centrale dell'Iran, Ali Aghazadeh, aggiungendo che alcuni dei 100 dimostranti arrestati domenica nel capoluogo Arak "hanno legami con alcuni Paesi stranieri".

 

Jan 02, 2018 06:38 Europe/Rome
Commenti