• Iran, grossa crescita dell’economia nel 2018

TEHERAN-Il presidente della Camera di Commercio, industrie, miniere e agricoltura di Teheran (Tccima), Masoud Khansari, ha affermato che le organizzazioni internazionali hanno previsto un futuro roseo per l’economia iraniana nel 2018.

 

Masoud Khansari ha sottolineato i recenti sviluppi nel mondo di fronte al Piano d’azione globale congiunto (Jcpoa), il titolo ufficiale dell’accordo nucleare e la possibilità di imporre nuove sanzioni da parte del presidente Trump sull’Iran nelle ultime settimane. “Ciò che la Banca Mondiale ha previsto per l’economia dell’Iran nel 2018 è un’economia redditizia insieme a una crescita e uno sviluppo considerevoli”, ha aggiunto Khansari

“Sono molto ottimista sul futuro dell’economia iraniana a livello internazionale, a condizione che tre rami del governo facciano il massimo sforzo per concretizzare la maggior parte degli obiettivi economici del Paese”, ha osservato. Ha invitato i funzionari governativi a sostenere il settore privato nel Paese al fine di stimolare la produzione e la crescita.

Inoltre, la Banca centrale dell’Iran (Cbi) nel suo ultimo rapporto ha messo la crescita economica del Paese nella prima metà dell’attuale anno civile iraniano nel 1396 (dal 21 marzo al 22 settembre) al 4,5%.

Secondo i calcoli preliminare e iniziale del dipartimento Conti economici della banca, il prodotto interno lordo (Pil) del paese nel prezzo base e tassi fissi nel 2011 nello stesso periodo ha toccato 3539,1 miliardi di rial, mostrando un aumento considerevole del 4,5% rispetto al periodo corrispondente dello scorso anno, ha concluso il Cbi.  

 

 

http://www.discoveriran.it

Feb 26, 2018 08:04 Europe/Rome
Commenti