• Abbasi:

TEHERAN (Pars Today Italian) - "La richiesta fatta da Trump all'Iran circa l'abbandono del programma missilistico e' la seconda fase di un piano a tre fasi che mira a indebolire l'Iran ed infine aggredirlo".

Cosi l'ingegnere e giornalista iraniano, Davood Abbasi, che intervistato dalla rete Press TV, ha spiegato che dopo il congelamento dei piani nucleare, ora gli americani mirano ad eliminare gli elementi di potere dell'Iran, che rientrano nella dottrina difensiva della nazione, ossia il programma missilistico e la presenza regionale.

Secondo il redattore di Pars Today, anche se l'Iran rinunciasse al suo programma missilistico, Trump non solo non rinuncerebbe alle sanzioni ma tale azione aumenterebbe la probabilita' di un attacco militare da parte degli Stati Uniti.

"Mi auguro che le autorita' iraniane non accettino mai alcun negoziato sul programma missilistico, e' di fatto l'unica difesa che abbiamo", ha sottolineato Abbasi.

Tag

Jun 12, 2018 23:34 Europe/Rome
Commenti