•  Zarif: aspettiamo ancora garanzie Ue su vendita greggio

TEHRAN- Il ministro degli Esteri iraniano Mohammad Javad Zarif ha detto ieri che la Repubblica islamica sta ancora aspettando le garanzie dell'Europa sulla vendita di petrolio iraniano e rapporti bancari.

Zarif ha fatto queste osservazioni parlando ai giornalisti a margine di una conferenza sullo sviluppo politico dell'Iran dopo la mossa unilaterale degli Stati Uniti per ritirarsi da uno storico accordo nucleare del 2015.

"L'Unione europea avrebbe dovuto attuare alcune misure, tra cui la conservazione della vendita del petrolio iraniano e la salvaguardia dei canali bancari, che stiamo ancora aspettando [per l'Europa]", ha detto Zarif.

Gli Stati Uniti hanno aumentato la pressione sull'Iran dopo che il presidente americano Donald Trump ha ritirato Washington a maggio dal famoso accordo nucleare iraniano, ufficialmente noto come Piano d'azione congiunto generale (JCPOA), raggiunto tra l'Iran e il gruppo G 5 + 1 nel 2015, e ha deciso di re-imporre sanzioni unilaterali contro Teheran.

Nell'ambito dell'accordo, l'Iran si è impegnato a porre limiti al suo programma nucleare in cambio della rimozione delle sanzioni connesse al nucleare.

 

Tag

Aug 26, 2018 09:04 Europe/Rome
Commenti