• Visita Rohani a New York: ottima opportunita' per diplomazia Iran

- La visita del presidente iraniano Hassan Rohani a New York è un'ottima opportunità per la diplomazia della Repubblica islamica.

Lo ha dichiarato il ministro degli Esteri iraniano, Mohammad Javad Zarif, parlando ai giornalisti in occasione del viaggio del capo dello Stato a New York per prendere parte all’annuale Assemblea generale delle Nazioni Unite. Zarif ha riferito che Rohani avrà incontri bilaterali e trilaterali di alto livello a margine dell’evento che offre un’opportunità unica per tutti i paesi. Commentando alcune indiscrezioni apparse sui media statunitensi sul passo indietro dell’amministrazione Trump riguardante una sessione del Consiglio di sicurezza incentrata sull’Iran, Zarif ha dichiarato: "A proposito del Consiglio di sicurezza dell'Onu, dagli articoli pubblicati sembra che gli statunitensi abbiano cambiato idea riguardo alla prima agenda proposta. Perché hanno scoperto che se avessero tenuto una riunione nel Consiglio di sicurezza dell'Onu sull'Iran, l'incontro si sarebbe trasformato in una sessione di prova contro gli Stati Uniti". Secondo il ministro, infatti, l’unica risoluzione del Consiglio sull’Iran è la 2231, apertamente violata dagli Stati Uniti. In merito ad un incontro programma con l’ex segretario di Stato Usa, John Kerry, Zarif ha dichiarato: "I miei incontri con John Kerry sono sempre stati pubblici e annunciati con preavviso. Quando vado a New York, vengono tutti a farmi visita dai ranghi più alti a quelli più bassi". Il ministro ha osservato che questa una prassi normale e riflette l'influenza di Repubblica islamica: "C'è una finta guerra in corso negli Stati Uniti legata alle promesse elettorali".

Sep 20, 2018 13:26 Europe/Rome
Commenti