• Rohani:fallite politiche anti-iraniane di Trump. Sanzioni terrorismo economico

NEW YORK-Le politiche sbagliate adottate dall'amminstrazione Usa nei confronti dell'Iran sono destinate al fallimento. Lo ha detto ieri il presidente iraniano Hassan Rohani durante il suo discorso all'Assemblea generale delle Nazioni Unite.

"È ironico che la Casa Bianca non nasconda nemmeno il suo piano di rovesciare lo stesso governo che invita ai colloqui", ha affermato Rohani all'Onu aggiungendo:"alcuni Paesi non rispettano le istituzioni internazionali e ne minano l'esistenza".

Il capo di stato iraniano denuncia  quindi nuovamente il ritiro Usa dall'accordo sul nucleare iraniano, definendola "una violazione delle leggi internazionali".

Rohani ha inoltre parlato di "terrorismo economico degli Usa", con l'obiettivo di "rovesciare la leadership" della repubblica islamica. "Le sanzioni Usa non sono altro che il terrorismo economico", ha osservato il presidente iraniano.

L'intervento del presidente iraniano arriva dopo che Trump, nel suo discorso alle Nazioni Unite, è tornato ad adottare i toni di un anno fa: duri attacchi li ha riservati proprio a Teheran chiedendo a tutte le nazioni di isolare l'Iran.

 

 

Sep 26, 2018 07:21 Europe/Rome
Commenti