• Iran, mille km di gasdotti si aggiungeranno alla rete nazionale

TEHERAN-L’amministratore delegato della società iraniana di ingegneria e sviluppo del gas (Igedc) ha dichiarato che la società prevede di costruire nuovi gasdotti con una lunghezza totale di mille chilometri e collegarli alla rete nazionale entro la fine dell’attuale anno iraniano (20 marzo 2019).

Il funzionario iraniano ha proseguito dichiarando che uno degli obiettivi principali di Igedc è quello di completare un progetto per costruire oltre mille km di gasdotti e collegarli alla rete nazionale entro la fine dell’anno in corso.

Secondo il ministro del Petrolio, Bijan Namdar Zanganeh, la Repubblica islamica è pronta a portare la produzione di gas a un miliardo di metri cubi al giorno entro il 2019, nello stesso periodo in cui tutte le fasi del giacimento di gas South Pars nel sud dell’Iran saranno programmate per essere operative e funzionanti.

Il giacimento di gas, il cui sviluppo è stato suddiviso in 28 fasi, si trova nel Golfo Persico sul confine marittimo tra Iran e Qatar. Copre un’area di 9.700 chilometri quadrati, di cui 3.700 chilometri quadrati appartiene all’Iran. Si stima che la sezione iraniana del giacimento contenga 14 trilioni di metri cubi di gas e 18 miliardi di barili di condensati sul posto.

 

 

Fonte:discoveriran.it

Oct 19, 2018 06:52 Europe/Rome
Commenti