Mar 18, 2019 06:04 Europe/Rome
  • Iran, inaugurate nuove fasi del South Pars malgrado sanzioni Usa

TEHERAN-Il presidente iraniano Hassan Rohani ha inaugurato ieri le nuove fasi del mega progetto per la realizzazione di nuovi impianti per l'estrazione del gas naturale per un investimento totale di 5 miliardi di dollari dal gigantesco giacimento di South Pars, nelle acque del Golfo Persico che condivide con il Qatar.

La cerimonia si è tenuta nella città di Bushehr. Sono stati inaugurati i lavori per la Fase 13 del giacimento, con l'obiettivo di produrre gas per un valore di 5 milioni di dollari al giorno, e le Fasi 22, 23 e 24 che, a pieno regime, dovrebbero produrre gas per un valore di 30 milioni al giorno.

" I nemici pensavano che imponendo sanzioni contro l'Iran, sarebbero stati in grado di fermare il nostro progetto", ha detto Rohani aggiungendo:"gli americani non volevano che noi nel corso dell'anno precedente potessimo dare avvio ai progetti importanti, noi invece siamo riusciti a rendere operativi tutti i nostri progetti nei tempi previsti".

L'Iran, sottoposto nuovamente dal maggio scorso alle sanzioni americane dopo la decisione del presidente Donald Trump di uscire dall'accordo sul nucleare del 2015, afferma che con questi nuovi progetti di sviluppo, che saranno in gran parte realizzati da compagnie nazionali, arriverà a superare la produzione del Qatar.

 

 

 

 

 

 

Commenti