• Iran: arrestato ad Isfahan terrorista MKO, voleva attaccare cerimonie Rafsanjani

TEHERAN (Pars Today Italian) - Le forze di sicurezza iraniane hanno arrestato lunedi ad Isfahan un terrorista del gruppo dei Mujahedin-e-Khalq (MKO) che voleva colpire i funerali dell'ayatollah Rafsanjani martedi a Teheran.

Secondo il comunicato del ministero dell'intelligence iraniano, il pericoloso terrorista aveva l'obbiettivo di colpire a Teheran nella giornata di martedi, quando milioni di persone erano riunite per ricordare la scomparsa dell'ex presidente, il defunto ayatollah Hashemi Rafsanjani.

L'intelligence della Repubblica Islamica aveva identificato il terrorista prima del suo arrivo in Iran dall'estero, nei giorni scorsi, ed aveva seguito le sue mosse arrestandolo al momento giusto.

L'MKO, che in Italia e' attivo con il nome di "Consiglio Nazionale della Resistenza iraniana" e' una pericolosissima organizzazione terroristica di stampo marxista che dal 1979 fino ad oggi ha assassinato 12 mila persone nei suoi attentati terroristici. 

La sigla terroristica, sostenuta inverosimilmente dai paesi europei, aiuto' Saddam Hussein durante l'aggressione all'Iran e partecipo' alla strage di sciiti nel sud dell'Iraq agli inizi degli anni '90.

 

 

Jan 11, 2017 18:53 Europe/Rome
Commenti