• Iran/ayat. Khamenei: l’Occidente sbaglia, la donna non e’ un oggetto di piacere

TEHERAN (Pars Today Italian) – Il leader della rivoluzione islamica, l’ayatollah Seyyed Ali Khamenei ha messo in guardia dinanzi al complotto sionista globale di corruzione morale che prende di mira le donne nella società.

La guida spirituale iraniana che parlava domenica in occasione della giornata della donna in Iran, l’anniversario della nascita della figlia del profeta dell’Islam, Fatemeh (la pace sia con lei), ha ricordato:

“Trasformare la donna in un accessorio e un oggetto di piacere nel mondo occidentale e’ per lo più esito dei complotti sionisti che mirano alla distruzione della società umana”.

Secondo Khamenei, uomini e donne non sono diversi nell’accedere alle posizioni spirituali, alla potenza della leadership ed alla capacità di guidare l’umanità, ha spiegato la guida suprema.

La guida suprema iraniana ha inoltre messo in guardia dal seguire la versione occidentale dell’eguaglianza tra i sessi ricordando che tale metodo produce corruzione morale.

“Oggi, coloro che seguivano l’eguaglianza tra i sessi nel mondo occidentale stanno prendendo atto della corruzione che le loro politiche hanno creato”, ha concluso.

 

Mar 19, 2017 13:48 Europe/Rome
Commenti