• Italia-Russia: ripartono i rapporti economici nonostante sanzioni

L’export italiano verso la Russia torna a crescere e le imprese italiane stanno riconquistando un mercato fondamentale che offre svariate possibilità dalle agevolazioni fiscali al nuovo mondo del “Made with Italy”.

Ebbene sì, in un contesto di tensione sull'arena politica internazionale, fra Italia e Russia si rafforzano gli scambi commerciali, a dirlo sono i numeri: cresce del 19,3% l'export italiano rispetto all'anno precedente. Tali risultati si avvicinano sempre più al livello del periodo d'oro pre-sanzioni, quando le vendite del Made in Italy raggiunsero più di 10 miliardi di euro.Le sanzioni europee non sono un ostacolo insormontabile, le imprese italiane recuperano fette di mercato perse negli ultimi anni. Come? La rivoluzione del modo di produrre porta il nome "Made with Italy", investire in loco infatti conviene, grazie anche alle importanti agevolazioni offerte dalle zone economiche speciali russe. Rapporti culturali e turistici, oltre che economici, sempre più stretti fra Italia e Russia, che si riconfermano partner strategici e privilegiati. Sputnik Italia ha raggiunto per un'intervista in merito Giulio Gargiullo, digital marketing manager, esperto di business fra Italia e Russia

Feb 25, 2018 21:49 Europe/Rome
Commenti