• Merkel: gli italiani senza lavoro vengono espulsi dalla Germania

– Altro che patria dell’accoglienza. La Germania potrebbe espellere gli italiani e tutti gli altri membri dell’UE emigrati sul territorio tedesco se questi non riescono, o non possono, trovare un lavoro.

La clamorosa indiscrezione arriva dal sottosegretario agli Esteri Ricardo Merlo che spiega come “se fosse vero, l’atteggiamento della Germania sarebbe molto grave e andrebbe a colpire l’essenza stessa della Ue. Sarebbe un paradosso: l’Italia sotto accusa perché cerca di difendere l’Europa dall’immigrazione illegale e la Merkel che starebbe colpendo un diritto fondamentale dei cittadini Ue”. 

L’allarme è stato lanciato da Radio Colonia, con un servizio della trasmissione in italiano Cosmo che ha mandato in onda la testimonianza shock di una donna italiana convocata dall’Ufficio per gli immigrati che le ha dato una sorta di ultimatum. Le minacce di espulsione nei confronti di italiani che non lavorano o non lo stanno cercando, secondo l’emittente tedesca, sono almeno un centinaio e riguardano anche situazioni di grave difficoltà, come donne in gravidanza.

Alla base della vicenda c’è una legge di due anni fa che ha elevato da tre mesi a cinque anni il periodo di permanenza in Germania che consente di accedere ai sussidi sociali.

Sep 23, 2018 14:27 Europe/Rome
Commenti