• Accordo M5s-Lega su prescrizione, in vigore entro gennaio 2020

- Lega e Movimento cinque stelle hanno raggiunto l'accordo sulla sospensione della prescrizione dopo il primo grado di giudizio, chiudendo un confronto che aveva alimentato forti tensioni nel governo italiano.

L'intesa prevede che la norma entri in vigore entro gennaio 2020, in concomitanza con la riforma del processo penale. "La norma sulla prescrizione sarà nel disegno di legge anticorruzione!", ha scritto su Facebook il vicepremier e leader 5s Luigi Di Maio.

Matteo Salvini, altro vice premier e leader della Lega, parla di una mediazione "positiva" e dice che "l'accordo è stato trovato in mezz'ora".

Il Movimento cinque stelle mira a congelare i tempi di estinzione dei processi con la sentenza di primo grado. La Lega si è inizialmente opposta temendo una paralisi dei processi, perché le udienze sono calendarizzate in funzione di quanto manca alla decorrenza della prescrizione.

L'accordo mantiene l'impianto dell'emendamento presentato dai 5s alla Camera ma ne rinvia l'applicazione di 12 mesi rispetto all'entrata in vigore del disegno di legge anrticorruzione.

I decreti attuativi dovranno essere emanati al più tardi a dicembre 2019, ha spiegato Giulia Bongiorno, avvocato penalista e ministro della Pubblica amministrazione in quota Lega.

Nov 08, 2018 12:11 Europe/Rome
Commenti