• Giornalisti: Tajani, insulti vergognosi da esponenti governo

STRASBURGO (Pars Today Italian) – "Sono fiero di essere un giornalista e non condivido le vergognose dichiarazioni e gli insulti rivolti ai giornalisti da parte di rappresentanti del governo italiano. Difendo la libertà di stampa di tutta Europa e questo lo faccio come presidente del Parlamento europeo".

Lo ha detto Antonio Tajani rispondendo in plenaria a un attacco dell'eurodeputato M5s Piernicola Pedicini. "Negli ultimi mesi - ha detto il parlamentare pentastellato prendendo la parola in aula - lei è presente in tutti i media con dichiarazioni contro il governo. La richiamo a svolgere il suo ruolo regolarmente, non si può fare campagna elettorale. Se lei vuole farla allora si dimetta, scenda da quel piedistallo e faccia campagna elettorale come tutti i deputati di quest'aula". "Le ricordo che il presidente del Parlamento - ha replicato Tajani - è un deputato come gli altri, sono eletto nella mia circoscrizione e sono libero di dire senza violare il mio ruolo. Sono sempre stato imparziale nel svolgere le mie funzioni e lo possono testimoniare anche esponenti del suo gruppo".

Tag

Nov 12, 2018 19:05 Europe/Rome
Commenti