• Hezbollah iracheni minacciano di attaccare le truppe USA dopo l'annuncio di Trump su Gerusalemme

I combattenti iracheni del gruppo Harakat Hezbollah al-Nujaba, hanno dichiarato che la decisione del presidente degli Stati Uniti Donald Trump di riconoscere Gerusalemme come capitale israeliana potrebbe diventare una "ragione legittima" per attaccare le forze statunitensi in Iraq.

"La decisione stupida di Trump ... sarà la grande scintilla per rimuovere questa entità (Israele) dal corpo della nazione islamica e una ragione legittima per colpire le forze statunitensi", si legge nel comunicato del leader del gruppo Akram al-Kaabi.  

Fonte: Reuters

Dec 07, 2017 15:07 Europe/Rome
Commenti