• Israele demolisce classi costruite dalla UE in una comunità beduina

Domenica, Israele ha demolito le aule delle classi terza e quarta di una scuola elementare finanziate dall’Unione europea nella comunità beduina di Abu Nuwar, a Gerusalemme.

“La demolizione israeliana delle aule palestinesi finanziate dalla UE è un’umiliazione del diritto internazionale”, ha dichiarato Saeb Erekat, capo negoziatore e segretario generale del Comitato esecutivo dell’Organizzazione per la liberazione della Palestina.

In un tweet dopo la demolizione delle due aule nella comunità beduina di Abu Nuwar, Erekat ha affermato che tale azione è “la continuazione dell’umiliazione israeliana del diritto internazionale e mira solo a spezzare la volontà palestinese verso la libertà e la vita”.

Ha aggiunto che è “il momento per la comunità internazionale di ritenere Israele responsabile. Le azioni parlano più forte delle parole”.

Israele ha demolito le due aule sostenendo che sono state costruite senza permesso – che i palestinesi non potranno mai ottenere dal governo militare israeliano che controlla quasi il 60% dell’area della Cisgiordania denominata “Area C”. La scuola di Abu Nuwar si trova a Gerusalemme, nell’Area C.

 

Feb 05, 2018 17:57 Europe/Rome
Commenti