• Russia: colpieremo Usa se attaccheranno Siria

MOSCA-La Russia risponderà a un eventuale attacco statunitense contro la Siria, prendendo di mira qualsiasi missile e vettore coinvolto, se le vite dei suoi militari verranno minacciate. L’avvertimento è arrivato da parte del capo dello stato maggiore della Russia, Valery Gerasimov ed è stato riportato dai siti di media russi come l’agenzia di stampa statale RIA e la Tass.

"Ci sono molti consiglieri russi, rappresentanti del Centro russo per la riconciliazione delle parti coinvolte e dei nostri militari nelle basi di difesa siriane", ha proseguito Gerasimov.

Il capo dello stato maggiore russo  ha inoltre detto che la Russia ha “informazioni attendibili” sui combattenti che si preparano a falsificare un attacco chimico del governo contro i civili. Gli Usa avrebbero in programma di falsificare questo attacco per accusare le truppe del governo siriano di usare armi chimiche. Il capo dello stato maggiore russo ha aggiunto che gli Stati Uniti avrebbero quindi pianificato di lanciare un attacco missilistico sui distretti governativi a Damasco.

Le sue dichiarazioni arrivano dopo che l'ambasciatrice statunitense Nikki Haley ha minacciato l'iniziativa unilaterale contro la Siria.

 

Mar 14, 2018 06:01 Europe/Rome
Commenti