• Yemen, CNN: venduta dagli Usa la bomba che ha ucciso 40 bambini

- La bomba usata dalla coalizione guidata da Riyadh nell'attacco del 9 agosto scorso in Yemen, che ha fatto strage di bambini, era stata venduta dagli Stati Uniti all'Arabia saudita nell'ambito di un accordo stretto dal Dipartimento di Stato con l'alleato saudita. E' quanto denuncia oggi la Cnn.

"Collaborando con giornalisti yemeniti ed esperti di armi, la Cnn ha stabilito che l'arma che ha ucciso decine di bambini il 9 agosto scorso era una bomba MK 82 a guida laser da 500 libbre (227 chilogrammi) prodotta da Lockheed Martin, uno dei principali appaltatori della Difesa Usa - si legge sul sito dell'emittente americana - la bomba è molto simile a quella che ha portato devastazione in un attacco in una sala per funerali nello Yemen, nell'ottobre 2016, in cui rimasero uccise 155 persone e altre centinaia ferite". Dopo quest'ultimo attacco, ricorda la Cnn, l'allora presidente Barack Obama vietò la vendita di tecnologia militare con guida di precisione all'Arabia Saudita, ma tale divieto è stato revocato dall'attuale amministrazione di Donald Trump, nel marzo 2017.

L'impatto della bomba sul bus carico di bambini che tornavano da una gita è stato devastante: delle 51 persone decedute, 40 erano bambini. I feriti sono stati 79, di cui 56 bambini.

Aug 18, 2018 14:44 Europe/Rome
Commenti