• Siria, e'

- Damasco condanna l'Arabia Saudita per aver donato soldi alla coalizione internazionale guidata dagli Stati Uniti, intenzionati a portare avanti "un piano di destabilizzazione" nel paese devastato dalla guerra.

 L'Arabia Saudita ha di recente annunciato un contributo di 100 milioni di dollari per progetti della coalizione internazionale guidata dagli Stati Uniti, per "stabilizzare il nordest della Siria", precedentemente occupata dai terroristi del Daesh. 

Il governo del presidente siriano Bashar al Assad, impegnato nella battaglia per riprendere il controllo su questi regioni, ha definito questo contributo "moralmente inaccettabile", secondo dichiarazioni riportate dall'agenzia di stampa ufficiale siriana Sana.

Damasco rimprovera all'Arabia Saudita di aver incoraggiato movimenti "terroristici in Siria", nella guerra che funesta il Paese da sette anni. 

Il contributo saudita rappresenta la più grande iniezione singola di denaro negli sforzi per la ricostruzione in aree precedentemente controllate dai gruppi estremisti\ takfiri.

Aug 18, 2018 15:06 Europe/Rome
Commenti