• Siria, terroristi Isis rubano armi chimiche e uccidono attivisti dei Caschi Bianchi

DAMASCO (Pars Today Italian) - I terroristi dell'ISIS hanno attaccato i militanti del gruppo terrorista Tahrir al-Sham nel villaggio siriano di al-Lataminah, ha riferito il Centro russo per la riconciliazione delle parti siriane in conflitto.

Gli scontri tra i due gruppi terroristici erano iniziati nella giornata di ieri. "Durante gli scontri quattro militanti e due collaboratori dell'organizzazione dei Caschi Bianchi sono stati uccisi", si legge nel comunicato. I militanti dell'Isis hanno rubato 2 bombole di cloro dal quartier generale del gruppo anti-governo Tahrir al-Sham. La refurtiva è stata portata nel sud della provincia di Aleppo e consegnata ai terroristi del gruppo fondamentalista "Hurras al-Din". Il Centro per la riconciliazione ha sottolineato che i Paesi occidentali che avevano pianificato provocazioni contro le forze governative siriane con l'aiuto dei ribelli siriani non hanno tenuto conto della difficile situazione nella zona di de-escalation di Idlib. "A seguito di queste azioni irresponsabili, sostanze tossiche sono cadute nelle mani dei terroristi dell'Isis, le cui azioni non possono essere previste", conclude il Centro per la riconciliazione. Dopo l'incidente il ministero della Difesa russo ha pubblicato un video sui social network, che mostra come i terroristi Isis portano via le bombole rubate di cloro.

Tag

Oct 12, 2018 09:10 Europe/Rome
Commenti