• Analisti israeliani chiedono dimissioni di Netanyahu:

TERRITORI OCCUPATI-Numerosi analisti e editorialisti nei Territori Occupati stanno richiedendo le dimissioni di Netanyahu per causa dei suoi fallimenti in Siria, sia per il rovescio dei gruppi terroristi sostenuti da Israele, sia per l’abbattimento dell’aereo russo Il-20 che ha portato alla situazione di conflitto con la Russia ed all’installazione dei sistemi antiaerei S.300 in Siria.

Sono varie voci di giornalisti e osservatori critici che hanno scritto su varie testate in ebraico in cui accusano Netanyahu di aver debilitato l'entità sioinsta tramite una serie di errori nella sua politica estera ed in particolare verso la Siria dove lui ha cercato di rovesciare il governo del presidente Bashar al-Assad per imporre un cambio di regime ed un governo fantoccio di Israele nel vicino paese arabo.

L’aiuto fornito dal regime sionista in armi, rifornimenti miltari ed assistenza medica ai terroristi, non ha impedito da parte dell’Esercito siriano la liberazione della zona adiacente alla frontiera lungo le alture del Golan occupate da Israele.

Inoltre l’appoggio di Israele ai miliziani takfiri ha provocato l’ira della popolazione drusa che risiede nel Golan occupato e che ha condannato l’azione dei terroristi contro gli altri drusi siriani oggetto di persecuzione e violenze da parte dei terroristi.

 

 

Tratto da controinformazione.info/

 

 

 

Oct 17, 2018 06:10 Europe/Rome
Commenti