• Bahrain, ergastolo per Sheikh Ali Salman

MANAMA-All'inizio della scorsa settimana il regime del Bahrain ha condannato all’ergastolo il leader dell’opposizione sciita Sheikh Ali Salman e altri due dissidenti.

Ali Salman è stato in carcere per una condanna a nove anni dalla fine del 2014 per quello che il regime di Manamaha definito “insulti” contro funzionari governativi e per aver “incitato” disordini attraverso i suoi discorsi rivolti alle autorità durante la rivolta del 2011, nel tentativo di rovesciare il regime. Il religioso sciita è stato accusato anche di aver “collaborato” con potenze straniere.

Lo sceicco Salman ha sempre negato tutte le accuse, dichiarando che si è semplicemente battuto in maniera pacifica per ottenere nuove riforme per il Paese. Amnesty International e altri gruppi per i diritti umani hanno già censurato il suo arresto e hanno chiesto la sua liberazione.

 

 

Fonte:ilfarosulmondo.it/

Nov 09, 2018 10:42 Europe/Rome
Commenti