Mar 20, 2019 12:54 Europe/Rome
  • Palestinesi privi di accesso all'acqua

- “Israele sta privando milioni di palestinesi dell’accesso a una fornitura regolare di acqua pulita mentre saccheggia la loro terra di minerali”, ha dichiarato ieri un investigatore per i diritti umani delle Nazioni Unite.

Michael Lynk, relatore speciale delle Nazioni Unite per i diritti umani nei territori palestinesi, ha affermato che Israele “continua a pieno ritmo con l’espansione degli insediamenti” in Cisgiordania, azione che le Nazioni Unite e molti Paesi ritengono illegale. Ci sono circa 20-25mila nuovi coloni all’anno, ha aggiunto il funzionario, rivolgendosi al Consiglio dei diritti umani delle Nazioni Unite.

L’alleato principale di Israele, gli Stati Uniti, ha lasciato lo scorso anno il forum composto da 47 membri, accusandolo di avere una linea anti-israeliana. “A Gaza, il crollo della falda costiera, l’unica fonte naturale di acqua potabile nella Striscia e ormai quasi del tutto inadatta al consumo umano, sta contribuendo a una significativa crisi sanitaria tra i due milioni di palestinesi che vivono lì”, ha dichiarato Lynk alla Reuters.

segue

Link: https://www.ilfarosulmondo.it/israele-priva-palestinesi-acqua-pulita/

Commenti