Mar 21, 2019 18:51 Europe/Rome
  • Siria, la

DAMASCO (Pars Today Italian) – Una vera e propria "strage di bambini" si sta consumando in un grande campo di rifugiati che ospita familiari dei combattenti dell'Isis fuggiti nei mesi scorsi dalle zone controllate dai miliziani nella provincia orientale siriana Deir Ezzor.

Lo denuncia oggi l'Osservatorio siriano per i diritti umani, ong molto attiva nella zona, che accusa le organizzazioni umanitarie di fare bella mostra di "comunicati" e non curarsi della morte, dal settembre scorso ad oggi, di 159 bambini per "malnutrizione, mancanza di medicine e cibo".

Tag

Commenti