• (FOTO) Petroliera Iran in fiamme: in corso operazione di soccorso - 1

Nonostante i notevoli danni la petroliera iraniana Sanchi entrata in collisione il 7 gennaio con una nave cargo cinese, la Cf Chrystal, circa 300 chilometri al largo delle coste di Shangai, non dovrebbe affondare.

Lo annunciato l’amministratore delegato della National Iranian Tanker Company (Nitc), Sirous Kianersi, citato dall’agenzia di stampa del ministero del Petrolio iraniano SHANA. Il funzionario non ha tuttavia fatto menzione del rischio di esplosione della petroliera che trasporta oltre 136 mila tonnellate di prodotti petroliferi. Kianersi ha dichiarato che le operazioni di soccorso per trovare i membri dell’equipaggio dispersi stanno proseguendo, precisando che tre navi anti-incendio sono state inviate sul luogo per aiutare le operazioni di spegnimento delle fiamme provocate dalla collisione. Secondo Kianersi, i soccorritori che stanno tentando di raggiungere l'equipaggio di 30 iraniani e due bengalesi sono stati bloccati da nubi tossiche e incendi che ostacolano le operazioni di salvataggio.

Jan 13, 2018 16:17 Europe/Rome
Commenti