• Usa, maxi rissa fra detenuti in carcere di massima sicurezza

WASHINGTON (Pars Today Italian) – Era da molto tempo che in un carcere americano non si assisteva a un episodio di tale gravità, paragonabile solo a quello che succede nelle disastrate prigioni brasiliane o messicane.

Un episodio che la dice lunga della gravità della situazione anche del sistema penitenziario americano. E' successo nel carcere di massima sicurezza Lee Correctional Institution del South Carolina, aperto nel 1993 e già noto come uno dei peggiori d'America per i numerosi episodi di violenza al suo interno. La prigione, che ospita ben 1600 persone di cui la gran parte autori di violenti crimini o appartenenti a gang omicide, è evidente che non può più essere gestita come lo è stato fino ad adesso. Tutto questo nonostante il serio impegno di occupare i carcerati in attività di lavoro, come la produzione di calze e indumenti intimi per il settore privato, materassi, cuscini e riciclaggio. Solo la scorsa settimana infatti alcuni carcerati avevano preso in ostaggio una guardia e solo dopo trattative durate ore è stato rilasciato senza venir ucciso.

Tag

Apr 16, 2018 20:55 Europe/Rome
Commenti