Maggio 13, 2019 20:44 Europe/Rome

"Vattene, vattene!", sono le parole scandite da ben sei settimane da migliaia di cittadini algerini. Parole ripetute anche nel corso della nomina ad interim del nuovo presidente che per tre mesi traghetterà il Paese verso nuove elezioni

 

 

Commenti