• Gigante russo Rosneft firma accordi produzione Kurdistan iracheno

Il gigante russo del petrolio Rosneft ha dichiarato oggi di aver firmato accordi di produzione congiunta per cinque blocchi petroliferi nel Kurdistan iracheno, una regione al centro di un conflitto con Baghdad per l'indipendenza.

In un comunicato Rosneft ha detto che pagherà fino a 400 milioni di dollari (340 milioni di euro) per l'80 per cento della joint venture come parte dell'accordo. Più di metà della cifra sarà pagata in greggio. Un programma di esplorazione congiunta e di produzione pilota inizierà il prossimo anno. Se avrà successo, Rosneft ha detto che avvierà uno sviluppo a pieno regime dei blocchi nel 2021. Le riserve presso i cinque blocchi ammontano a 670 milioni di barili, ha detto Rosneft, indicando la stima come "conservativa".
Oct 18, 2017 20:39 Europe/Rome
Commenti