• Esperto: gli Usa aizzano i paesi del Golfo per aumentare le vendite di armi

I paesi del Golfo Persico acquistano le armi non solo per combattere il terrorismo, ma anche per una possibile guerra con il nemico.

Lo ha dichiarato il direttore del Centro per gli studi strategici del Medio Oriente Hisham Jaber. Negli ultimi anni i paesi arabi hanno speso 700 miliardi di dollari in contratti militari. Gli Stati Uniti cercano di aizzare i paesi del Golfo Persico contro l'Iran, facendolo passare per un potenziale avversario, sebbene l'Iran non ha mai dimostrato di essere una minaccia. "Recentemente gli Stati Uniti hanno permesso ai paesi arabi di espandere il proprio arsenale militare e acquistare armi dai paesi europei, ad esempio in Russia e in Francia. Tuttavia si tratta di importi relativamente piccoli, i principali fornitori rimangono gli Stati Uniti", ha precisato l'esperto.

Tag

Dec 11, 2017 23:05 Europe/Rome
Commenti