• Erdogan contro gli Usa:

ANKARA (Pars Today Italian) - E' di nuovo scontro tra gli alleati Nato, Turchia e Usa, in Siria. Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan ha dichiarato che "nessuno dovrebbe azzardarsi" a creare un nuovo stato nel Nord della Siria, perché sarebbe uno sforzo "vano".

Una risposta alle dichiarazioni di un alto diplomatico Usa, David Satterfield, che ha dichiarato alla comissione Esteri del Senato Usa che gli Stati uniti non lasceranno la Siria dopo aver sconfitto l'Isis, ma cercheranno di stabilizzare l'area trasformando l'attuale struttura politica e includendo anche i curdi. "Non è la mia opinione ma il giudizio strategico del presidente", ha sottolineato il responsabile per l'area del dipartimento di Stato Usa. Gli Stati uniti continueranno a proteggere gli alleati delle Forze democratiche siriane creando una nuova struttura politica che includa arabi, curdi e turkmeni.

Jan 12, 2018 10:43 Europe/Rome
Commenti