• L'esercitazioni della Nato ai confini con la Russia

I Paesi della NATO condurranno esercitazioni su larga scala vicino ai confini della Russia, coinvolgendo 45mila soldati. Lo ha riferito il comandante del Corpo dei Marines, il generale americano Robert Neller.

"Questo autunno, ad ottobre, si svolgeranno imponenti esercitazioni della NATO, forse le più grande manovre con il coinvolgimento delle forze anfibie, che si svolgevano ai tempi della guerra fredda e venivano chiamate Trident Juncture", — ha detto Neller nel corso di un'audizione alla Camera dei Rappresentanti. Ha specificato che verranno impiegate decine di navi e aerei. Secondo il generale, le manovre si svolgeranno presso le coste norvegesi. Il generale non ha spiegato esattamente dove si effettueranno le manovre, ma ha chiarito che non sarà lontano dai confini russi. "Sono convinto che dalla Russia verranno prese iniziative. Ma penso che questo mostri la serietà della strategia americana e che i nostri alleati della NATO vogliono vederci lì per difenderli," — ha aggiunto Neller.

Mar 07, 2018 21:08 Europe/Rome
Commenti