• Difesa: Ucraina, entro fine 2019 previsti test sistema missilistico Hrim

KIEV (Pars Today Italian) – Il settore aerospaziale dell’Ucraina è impegnato nella programmazione di test per il sistema missilistico balistico a corto raggio Hrim entro la fine del 2019.

Lo riferisce il direttore dell’Agenzia aerospaziale ucraina (Ssau), Pavlo Dehtiarenko, ripreso dall’agenzia “Unian”. “Stiamo lavorando sia al missile che al sistema nel suo complesso. Sfortunatamente, il lavoro non prosegue velocemente come vorremmo: stiamo incontrando difficoltà tecniche e finanziarie, sia per gli appaltatori che per i clienti. In ogni caso, prevediamo che per la fine del prossimo anno sarà possibile dare una dimostrazione dell’efficacia del sistema e testarlo”, ha affermato Dehtiarenko. La creazione del nuovo sistema missilistico ucraino, secondo il direttore di Ssau, avviene “nel pieno rispetto delle limitazioni e dei regimi internazionali relativi a tali strumenti d’arma, senza eccezioni”. Dehtiarenko ha poi spiegato come i termini del contratto di fornitura del sistema Hrim alle Forze armate dell’Ucraina dipenda, fra le altre cose, dalla velocità di promozione dei progetti di cooperazione nel settore della difesa, al fine di creare una versione da esportazione della batteria missilistica per partner stranieri.

Tag

Mar 08, 2018 19:21 Europe/Rome
Commenti