• Russia ha trovato gli “attori” che hanno partecipato al video di attacchi chimici in Siria

La Russia non ha trovato segni dell’uso di armi chimiche nella città di Duma in Siria, ma ha trovato i “partecipanti alle riprese della messa in scena dell’attacco” ha dichiarato il rappresentante permanente della Russia presso l’Organizzazione per la proibizione delle armi chimiche (OPAC) Aleksandr Shulgin.

"Non abbiamo trovato nessun segno dell'uso di armi chimiche a Duma sulla base delle nostre, sottolineo, indagini nazionali. Non abbiamo trovato nessun testimone, nessun avvelenato negli ospedali. Non abbiamo trovato nessun resto di munizioni di armi chimiche. Però abbiamo trovato i partecipanti diretti alle riprese del video della messa in scena dell'attacco, che è stato presentato come la "prova" dell'uso di armi chimiche" ha detto Shulgin lunedì, parlando ad una riunione del consiglio esecutivo dell'organizzazione all'Aia, riporta Sputnik.
Apr 16, 2018 21:09 Europe/Rome
Commenti