• Donbass, segnalato test nuovo sistema ricognizione Usa

- Le forze di sicurezza ucraine nel Donbass hanno utilizzato i dispositivi di ricognizione americani "Rembass-2", segnala l'agenzia informativa di Donetsk riferendosi alle dichiarazioni del portavoce delle milizie filorusse Danil Bezsonov.

Secondo lui, le forze di sicurezza hanno di nuovo bombardato il centro di Zaitsevo. Allo stesso tempo "sono stati condotti i test del nuovo sistema di ricognizione Rembass-2 trasferito da rappresentanti statunitensi", ha aggiunto Bezsonov.

A seguito del bombardamento, una donna del 1937 è rimasta ferita.

Si osserva che il sistema di ricognizione "Rembass-2" è stato adottato dalle forze armate statunitensi alla fine degli anni '90.

Il sistema è progettato per rilevare rapidamente e in modo affidabile un oggetto in movimento mascherato, nonché per determinare la sua posizione. Il complesso consente di riconoscere una figura umana fino ad una distanza massima di 75 metri ed armi e attrezzature militari fino ad una distanza massima di 350 metri.

Jun 19, 2018 07:44 Europe/Rome
Commenti