• Usa, Trump teme parole McGahn su Russiagate

- Gli avvocati del presidente statunitense, Donald Trump, non sanno fino a che punto si sia spinta la collaborazione del consigliere legale della Casa Bianca, Donald McGahn, con il procuratore speciale Robert Mueller, che indaga sulle ingerenze russe nelle scorse elezioni presidenziali e sulla possibilità che il presidente Donald Trump abbia ostacolato la giustizia.

In tutto, secondo le fonti del New York Times, McGahn avrebbe parlato volontariamente con gli investigatori in tre occasioni negli ultimi nove mesi, per un totale di 30 ore. Questa collaborazione, secondo il Times, sta aumentando le preoccupazioni del team di Trump, che teme di aver sbagliato a decidere di cooperare con l'inchiesta. Poco o nulla, secondo il quotidiano, è stato raccontato dall'avvocato di McGahn ai legali di Trump, che avrebbero sottovalutato i potenziali pericolo.

Aug 20, 2018 15:46 Europe/Rome
Commenti