• Yemen; coalizione saudita chiede scusa per raid su scuolabus

Sanaa- La Coalizione a guida del regime saudita in Yemen ha chiesto scusa in un comunicato per gli "errori" commessi nel bombardamento che ha causato la morte di oltre 40 bambini yemeniti a bordo di uno scuolabus, lo scorso 9 agosto, nella provincia di Saada nel nord del Paese.

Secondo dati dell'Onu dall'inizio dell'aggressione, il 26 marzo 2015, a oggi sono stati uccisi oltre 6500 civili in Yemen. La maggior parte, riferisce l'Alto commissariato per i diritti umani, da attacchi aerei della Coalizione saudita.

 

Tag

Sep 02, 2018 06:43 Europe/Rome
Commenti