• Nato: esperimenti alle esercitazioni vicino al confine russo

La NATO prevede di condurre circa 20 esperimenti durante una delle più grandi esercitazioni militari vicino ai confini della Russia, Trident Juncture, ha comunicato l’Alleanza Atlantica.

Le manovre si terranno dal 25 ottobre fino al 7 novembre in Norvegia. Ad esse prenderanno parte circa 50.000 militari da 30 paesi, tra i quali non ci saranno solo membri della NATO, ma ma anche alleati. "Le esercitazioni che si terranno mercoledì forniranno un ambiente per testare, chiarire e sviluppare ulteriormente le capacità esistenti o nuove. Coordinando e integrando gli esperimenti dell'organizzazione e dei paesi NATO nell'esercitazione Trident Strucure, la NATO vuole ottenere risultati sperimentali migliori, senza mettere a repentaglio gli obiettivi delle manovre militari", ha comunicato in una dichiarazione sul sito web il comando dell'Alleanza. Uno di questi esperimenti sarà lo sviluppo della distribuzione operativa del modulo di coordinamento-comando per lo spiegamento e il controllo delle forze aeree dei paesi alleati. Martedì, il tenente generale delle Forze armate norvegesi, Rune Jacobsen, ha affermato che la Svezia e la Finlandia, che non sono membri dell'alleanza, apriranno il loro spazio aereo per le operazioni nell'ambito delle esercitazioni. Secondo lui, l'area principale delle esercitazioni sarà situata ad una distanza di oltre mille chilometri dal confine russo, e le operazioni aeree a 500 chilometri.

Tag

Oct 12, 2018 11:17 Europe/Rome
Commenti