• Austria accusa ufficiale in pensione di spionaggio per la Russia

Un colonnello in pensione dell'esercito austriaco è sospettato di avere compiuto attività di spionaggio in favore della Russia per diversi decenni: lo ha annunciato il cancelliere austriaco Sebastian Kurz, durante una conferenza stampa.

Kurz ha spiegato che il colonnello è sospettato di aver iniziato a lavorare con l'intelligence russa negli anni '90 e di avere portato avanti questa collaborazione fino al 2018. Il ministro degli Esteri Karin Kneissl ha convocato l'ambasciatore russo per chiarimenti ed ha annullato un imminente viaggio in Russia, ha aggiunto Kurz.

Tag

Nov 09, 2018 11:04 Europe/Rome
Commenti