• Putin: Russia non conduce esercitazioni nei pressi dei paesi Nato

PARIGI-La Russia cerca di non condurre esercitazioni militari su larga scala vicino ai confini dei paesi Nato e reagisce con calma quando l'Alleanza atlantica effettua tali operazioni nei pressi del confine russo.

Lo ha dichiarato il presidente russo Vladimir Putin, in un intervista all'emittente "Rt" nel corso della sua visita di ieri a Parigi, in occasione del centenario dell'armistizio della fine della prima guerra mondiale. "Per quanto riguarda le esercitazioni, le effettuiamo anche noi, ma cerchiamo di non condurre esercitazioni di larga scala vicino ai confini dei paesi della Nato", ha dichiarato Putin osservando che la principale esercitazione militare russa è stata nella parte orientale del paese, "a migliaia di chilometri di distanza dai confini Nato". "Spero che il dialogo, che è sempre stato richiesto, giocherà un ruolo positivo anche su questo", ha detto Putin.

 

 

Nov 12, 2018 05:25 Europe/Rome
Commenti