• Yemen, leader Houthi chiede di mettere fine a operazioni militari

SANAA (Pars Today Italian) - Un esponente di primo piano dei rivoluzionari yemeniti Houthi ha chiesto alla propria leadership di sospendere le operazioni militari e di cessare il lancio di razzi contro l'Arabia Saudita dopo che l'inviato speciale Onu, Martin Griffiths, ha annunciato una sua visita a San'a questa settimana in vista dei colloqui di pace in Svezia.

Mohammed Ali al-Houthi, leader dell'Alto comitato rivoluzionario e influente capo politico, ha scritto su Twitter di volere che il proprio gruppo annunci "di essere pronto a sospendere e cessare tutte le operazioni militari", invitando "tutti i funzionari Houthi a emettere direttive per mettere fine al lancio di missili e droni contro i Paesi attaccanti ... così da togliere loro ogni motivo per portare avanti la loro aggressione e il loro assedio". I Un esponente di primo piano dei rivoluzionari yemeniti Houthi ha chiesto alla propria leadership di sospendere le operazioni militari e di cessare il lancio di razzi contro l'Arabia Saudita dopo che l'inviato speciale Onu, Martin Griffiths, ha annunciato una sua visita a San'a questa settimana in vista dei colloqui di pace in Svezia. I rivoluzionari dovrebbero quindi essere pronti "a congelare e fermare tutte le operazioni militari su tutti i fronti" per arrivare a "una pace giusta e onorevole", ha aggiunto, rimarcando che il suo appello mira a "sostenere gli sforzi dell'inviato Onu e a dare prova delle nostre buone intenzioni".

Tag

Nov 19, 2018 17:16 Europe/Rome
Commenti