• Italia, attacco hacker a ministeri e Pa

Un grande attacco hacker ha colpito nei giorni scorsi circa 3mila soggetti, sia pubblici che privati, in Italia.

Roma- Un attacco "allarmante", "grave", che ha avuto "ricadute importanti". Il più significativo lanciato quest'anno contro l'Italia. Colpiti circa 3 mila soggetti tra pubblico e privato, oltre 30 mila domini e circa 500 mila pec, (la posta elettronica certificata), 98mila delle quali di appartenenti alla Pubblica amministrazione). L'azione ostile ha mandato in tilt i tribunali, con l'esfiltrazione di dati personali delle Pec di magistrati ed il conseguente blocco dei servizi delle Cortid'appello di tutto il Paese, ma sono stati interessati anche i ministeri di Esteri, Interno, Difesa, Economia, Sviluppo economico. Ora, ha spiegato il vicedirettore del Dis (il Dipartimento delle informazioni per la sicurezza) con delega al cyber, Roberto Baldoni, la situazione è "sotto controllo", ma quanto accaduto dimostra che "vanno prese al più presto misure adeguate per innalzare le difese cyber".

 

 

Tag

Nov 20, 2018 06:30 Europe/Rome
Commenti