Feb 07, 2019 13:49 Europe/Rome
  • Russia prevede una dura deterrenza militare Usa-Nato

- Gli Stati Uniti e la NATO prenderanno misure molto severe per il contenimento militare della Russia.

Lo ha affermato il vice capo del ministero degli Esteri russo Sergey Ryabkov in una conferenza stampa, riferisce Sputnik.

Secondo lui, Mosca reagirà a tali misure sempre in maniera speculare, ma non intende iniziare nulla. "I colleghi, che ora stanno pensando a come danneggiare la Russia in relazione a ciò che sta accadendo, dovrebbero anche capirlo", ha detto il vice ministro.

Il 6 febbraio, l'assistente segretario di Stato americano per il controllo degli armamenti e la sicurezza internazionale, Andrea Thompson, ha affermato che gli Stati Uniti, dopo essere usciti dal trattato INF, inizieranno a progettare e realizzare missili vietati dall'accordo.

Il 2 febbraio, il presidente russo Vladimir Putin ha annunciato che la Russia sospendenderà la sua partecipazione al Trattato INF in risposta a simili azioni degli Stati Uniti.

Il Trattato INF non consente alle parti di avere missili balistici a terra e missili da crociera con una portata da 500 a 5500 chilometri. Mosca e Washington si accusano regolarmente di violare le condizioni del trattato.

Commenti