Feb 12, 2019 06:46 Europe/Rome
  • L'Ungheria elimina le tasse alle donne che fanno quattro figli

“In tutta Europa ci sono sempre meno nascite. Per i Paesi occidentali la risposta sta nell’immigrazione, nel far arrivare persone per pareggiare i conti;

per noi la migrazione significa arrendersi e la pensiamo diversamente: non vogliamo soltanto numeri, vogliamo bambini ungheresi”.

Le donne con almeno quattro figli “non pagheranno mai l’imposta sul reddito e le nuove famiglie potranno richiedere un prestito a tasso zero per dieci milioni di fiorini (circa 31mila euro): queste le misure cardine del piano per le famiglie con cui il premier Viktor Orban intende arginare il calo demografico e “difendere l’identità ungherese e l’eredità cristiana”. Orban ha presentato suo progetto per avere più “bambini ungheresi” e contrastare quella che a suo avviso è la risposta europea alla sempre più bassa natalità: l’immigrazione. Un piano che si inserisce in una più generale invettiva contro i flussi migratori, che il capo dell’esecutivo ungherese vuole tenere fuori dall’Ungheria rilanciando la natalità, oltre che chiudendo le frontiere ai flussi migratori. “In tutta Europa ci sono sempre meno bambini e la risposta occidentale a questo è la migrazione – ha detto Orban nel suo annuale discorso alla nazione – vogliono fare entrare tanti migranti quante sono le mancate nascite, in modo da fare quadrare le cifre. Noi ungheresi la pensiamo diversamente. Invece che solo numeri, vogliamo bambini ungheresi. La migrazione per noi è una resa”.

 

Tag

Commenti