Mar 22, 2019 22:19 Europe/Rome
  • Gli Usa progettano un motore a razzo nucleare

NEW YORK - L'Agenzia per lo sviluppo avanzato della difesa (DARPA) del Pentagono intende avviare nel 2020 un progetto per sviluppare un motore a razzo nucleare, che potrebbe essere utilizzato per astronavi spaziali all'interno dell'orbita lunare. Secondo Aviation Week è prevista l'assegnazione di dieci milioni di dollari su questo progetto per il prossimo anno. Il progetto promettente si chiamerà ROAR (Reactor On A Rocket, reattore in un razzo).

L'esercito americano crede che i reattori nucleari consentiranno alle astronavi di viaggiare a velocità più elevate di quanto sia possibile ora. Inoltre, si presume che la riserva del loro tempo di lavoro sarà maggiore grazie a un consumo più ridotto del fluido di lavoro. In questo motore nucleare si prevede che del gas liquido venga utilizzato come fluido di lavoro. Quale gas esattamente non è stato specificato. Molto probabilmente si tratterà d'idrogeno liquido.Il reattore di propulsione ROAR funzionerà sulla base di combustibile nucleare a uranio tipo HALEU (il contenuto di U-235 è superiore al 5%, ma inferiore al 20%). Per fare un confronto, i reattori sottomarini utilizzano uranio altamente arricchito (fino al 90%), mentre le centrali nucleari convenzionali utilizzano uranio arricchito (3-5%). Secondo i piani della DARPA, nel 2020 i lavori di ricerca dovrebbero essere effettuati con la dimostrazione di alcune tecnologie che verranno utilizzate nel reattore. Quindi inizierà il lavoro di progettazione e assemblaggio del prototipo. La scadenza per il completamento del progetto non è specificata.
Commenti