PARSTODAY- Iniziamo col nome del Signore, il Clemente. Salve gentili ascoltatori siamo con voi con un’altra puntata della rappresentazione radiofonica(Dalla Culla dell’islam) dedicata interamente alla vita del grande Profeta Muhammad.

Amici nella puntata precedente vi abbiamo raccontato che un gruppo dei cristiani di Najran, nello Yemen che aveva ricevuto la lettera dell’invito all’islam di Rassullallah, decisero di recarsi a Medina con una delegazione composta da 80 loro devoti per difendere le loro credenze riguardo la divinità del Profeta Gesù e verificarsi se le dichiarazioni del Profeta Muhammad furono in conformità con le profezie dei loro testi sacri sull’ultimo Messaggero divino. La carovana dei cristiani fu guidata da tre grandi vescovi di Najran: al-'Aqib, al-Sayyid e Abu Haris lbne Alqama. Abu Haris fu molto stimato dai cristiani e le sue parole e le sue azioni avevano un impatto enorme sulla gente di Najran. Verso pomeriggio la carovana dei cristiani raggiunse Medina e si dirisse subito verso la moschea dove il Profeta recitava la salat. I cristiani, molto emozionati, non vedevano l’ora di incontrare questo uomo qurayshita che si dichiarava l’ultimo messaggero di Dio. Ad arrivare alla moschea, l’Inviato di Dio però rifiutò di riceverli. La carovana di Najran che non si aspettavano tale reazione da parte del Profeta dei musulmani, rimasero molto scioccati e delusi

Aug 27, 2016 07:55 CET
Commenti