Gen 03, 2020 07:07 Europe/Rome

Secondo l’agenzia iraniana Fars News, poche ore fa un raid statunitense sull'aeroporto di Bagdad ha martirizzato il grande generale Qassem Soleimani, comandante della Forza Quds dell'Irgc (Corpo delle Guardie della Rivoluzione Islamica) insieme a lui anche il numero due delle Forze di mobilitazione Popolare irachene (Hashd al-Shaabi).

 

 

La triste notizia è stata confermata dallo stesso Corpo delle Guardie della Rivolzione dell’iran.

Nell’attacco sono rimaste uccise almeno 25 persone delle Forze di Mobilitazione Popolare (Hashd al-Shaabi), e altre 51 ferite.

Il leggendario Qassem Suleimani, 62 anni,  ha svolto un ruolo principale nella sconfitta del gruppo terroristico Daesh in Siria e Iraq.

Gli Stati Uniti hanno ucciso il comandante iraniano, Qassem Soleimani, su ordine di Donald Trump. Lo ha affermato il Pentagono.

 

Tag