Feb 17, 2020 15:08 Europe/Rome
  • Farmaco iraniano contro il cancro approda in Armenia e Thailandia dopo Libano e Siria

TEHERAN (Pars Today Italian) – Una società farmaceutica iraniana high-tech ha prodotto un nano-farmaco che dopo la presenza sul mercato di Siria e Libano, entrerà a Marzo nei mercati di Armenia e Thailandia.

Mahnaz Qomì, amministratrice delegata della società iraniana produttrice del farmaco “SinaDoxosome”, ha spiegato che la medicina messa a punto dagli esperti iraniani ha mostrato ottimi risultati nel contenimento del cancro al seno ed alle ovaie.

Il farmaco Made in Iran, il “SinaDoxosome”, ha effetti collaterali meno devastanti dell’affine internazionale, il Doxorubicin, e viene messo in vendita dall’Iran ad un prezzo di 30 euro a confezione, mentre in Libano ed in Siria, arriva ad essere commercializzato a 700 euro a confezione.

 

Tag

Commenti