Feb 25, 2020 14:02 Europe/Rome
  • Iran, coronavirus: Usa ostacolano importazione kit

TEHERAN (Pars Today Italian) – Gli Stati Uniti d’America ostacolano l’importazione da parte dell’Iran, di kit medici per l’identificazione degli affetti da COVID-19, noto come coronavirus.

Lo ha dichiarato all’agenzia ILNA, il vice-presidente dell’Unione degli Importatori iraniani di Equipaggiamento medico, Ramin Fallah, che ha spiegato che per via delle sanzioni Usa che hanno messo fuori dal sistema SWIFT l’Iran, e per via dell’insistenza delle compagnie farmaceutiche straniere per il pagamento dei kit solo attraverso bonifici bancari, le società iraniane sono incapaci di importare kit per l’identificazione del nuovo coronavirus tra i pazienti che ne presentano i sintomi.

Fallah ha spiegato che e' una tecnica voluta dagli Stati Uniti per mettere sotto pressione l'Iran in questi giorni.

Nei giorni scorsi, infatti, il ministero della difesa iraniano ha annunciato di aver messo a punto una versione indigena di kit per l’identificazione degli infetti di questa malattia, per via dei problemi esistenti nell’importazione.

Ramin Fallah ha spiegato che attualmente il governo utilizza delle tecniche per bypassare le sanzioni che però hanno il difetto di essere lunghe, e di far arrivare tardi i kit necessari.

Ramin Fallah ha anche rivelato che si recherà in Turchia per acquistare in contanti 2 milioni di mascherine che verranno consegnate entro la fine della settimana.

Negli ultimi anni gli Stati Uniti hanno utilizzato qualsiasi strumento, compreso quello del non fornire le medicine, per fare pressione sulla popolazione iraniana.  

 

Tag

Commenti